Statuto

COMITATO GENITORI PLESSO “NAZARIO SAURO”

ISTITUTO COMPRENSIVO VIA TRIONFALE 7333

ATTO COSTITUTIVO

Il giorno 16 novembre 2016, alle ore 17,00, in Roma, Via Trionfale 7333, presso i loca li del Plesso ” Nazario Sauro”, si è svolta la riunione costitutiva del COMITATO GENITORI PLESSO “NAZARIO SAURO”.

In Allegato 1 il foglio presenze della riunione costitutiva, sottoscritto da ogni partecipante, in qualità di rappresentante di classe e dei genitori, fondatori del suddetto Comitato.

Il Comitato non ha fini di lucro.

Il Comitato ha lo scopo di promuovere iniziative indirizzate alla migliore e corretta gestione organizzativa, economica, funzionale e didattica del Plesso ” Nazario Sauro”, sito in Roma, Via Trionfale 7333, in favore di tutti gli alunni iscritti nel suddetto plesso facente parte dell’ Istituto Comprensivo Via Trionfa le 7333.

Nel perseguimento di ta le scopo primario il Comitato favorisce la condivisione dei problemi, delle necessità e delle aspettative delle famiglie e degli alunni con gli Organi e Funzioni istituziona li scolastiche quali

Rappresentanti di Classe, Insegnanti e Persona le ATA, Consigli di Istituto e interscolastici, Direzione Scolastica. Il Comitato riconosce l’importanza della funz ione sociale e cultura le del Plesso Nazario Sauro e la necessità di tutelare il diritto allo studio e della parità di trattamento che la legge garantisce a tutti i cittadini, mediante il pieno e completo accesso a tutti contenuti didattici e formativi previsti dal sistema scolastico. A tale fine, civile e sociale, il Comitato, attraverso i propri organi preposti, ha facoltà di intraprendere ogni azione utile e necessaria volta a perseguire lo scopo prefissato, in particolare:

• assumere iniziative nei confronti di tutti gli Organi e Funzioni Istituzionali, scolastici, amministrativi e politici, delle famiglie e della società civile, nonché farsi promotore di qualsivoglia proposta che concorra al raggiungimento delle finalità indicate nel presente Statuto;

• operare con ogni mezzo legittimo per informare, coinvolgere e mobilitare l’opinione pubblica, quando ciò è funzionale al perseguimento delle proprie finalità.

STATUTO

Articolo 1

E’ costituito il COMITATO GENITORI PLESSO “NAZARIO SAURO”, senza fini di lucro, con durata illimitata nel tempo. Il Comitato ha sede in Roma, Via Trionfale 7333, presso il Plesso medesimo.

Articolo 2

Il Comitato ha lo scopo di promuovere iniziative indirizzate alla migliore e corretta gestione organizzativa, economica, funzionale e didattica del Plesso “Nazario Sauro”, sito in Roma, Via Trionfale 7333, in favore di tutti gli alunni iscritti nel suddetto plesso.

Nel perseguimento di tale scopo primario, il Comitato favorisce la condivisione dei problemi, delle necessità e delle aspettative delle famiglie e degli alunni con gli Organi e Funzioni istituzionali scolastiche quali Rappresentanti di Classe, Insegnanti e Personale ATA, Consigli di Ist ituto e interscolastici, Direzione

Scolastica.

Il Comitato riconosce l’importanza della funzione sociale e cultura le del Plesso “Nazario Sauro” e la necessità di tutelare il diritto allo studio e della parità di trattamento che la legge garantisce a tutti i cittadini, mediante il pieno e completo accesso a tutti contenuti didattici e formativi previsti dal sistema scolastico.

A tale f ine, civile e sociale, il Comitato, attraverso i propri organi preposti, ha facoltà di intraprendere ogni azione utile e necessaria volta a perseguire lo scopo prefissato, in particolare:

• assumere iniziative nei confronti di tutti gli Organi Istituzionali, scolastici, amministrativi e politici, delle famiglie e della società civile, nonché farsi promotore di qualsivoglia proposta che concorra al raggiungimento delle finalità indicate nel presente Statuto.

• operare con ogni mezzo legittimo per informare, coinvolgere e mobilitare l’opinione pubblica, quando ciò è funzionale al perseguimento delle proprie finalità.

Articolo 3

Il Comitato non è dotato di personalità giuridica propria e pertanto la responsabilità degli atti compiuti in nome del Comitato spettano esclusivamente ai soggetti che li compiono. Il Comitato non dispone di mezzi e risorse finanziari propri e qualunque attività è supportata, spontaneamente, a titolo gratuito, in proprio ed a propria discrezione, dagli iscritti al Comitato medesimo, secondo criteri che vengono fissati volta per volta, senza diritto di rivalsa o pretesa alcuna nei confronti del Comitato stesso o degli altri iscritti.

Articolo 4

Al Comitato possono partecipare in qualità di membri iscritti, tutti i genitori degli alunni iscritti al Plesso “Nazario Sauro”, che devono registrare la propria iscrizione su apposito registro.

Il Registro di Iscrizione deve indicare per ogni iscritto, Nome, Cognome, Luogo e Data di nascita, Domicilio, Nome del figlio (o dei figli), Classe/Classi di appartenenza, indirizzo e-mail per le comunicazioni.

L’iscrizione al COMITATO è gratuita e può essere richiesta alle riunioni oppure al Gruppo di Coordinamento, mediante comunicazione e-mail, comunicando i dati di cui al precedente paragrafo.

Al Gruppo di Coordinamento spetta la tenuta e l’aggiornamento del Registro delle Iscrizioni.

Ogni iscritto ha facoltà di partecipazione all’Assemblea Generale, disponendo di un diritto di voto per ogni figlio iscritto, presso il Plesso “Nazario Sauro”.

Per la sola riunione costitutiva ogni membro registrato del Comitato ha diritto di voto singolo.

L’Assemblea Generale delibera sempre a maggioranza dei presenti alle riunioni.

Alle riunioni dell’Assemblea Generale possono partecipare soggetti esterni alla comunità dei genitori, insegnanti e personale ATA del Plesso “Nazario Sauro” o di altre scuole, esperti, specialisti di materie specifiche.

l soggetti esterni non hanno diritto di voto.

L’Assemblea Generale è convocata dal Gruppo di Coordinamento del Comitato, a propria discrezione, secondo necessità ed almeno una volta l’anno al termine dell’anno scolastico e comunque non oltre il 31 luglio.

La convocazione deve essere effettuata almeno 7 giorni prima della data prevista, in unica convocazione, poiché delibera sempre a maggioranza dei presenti.

La convocazione viene effettuata a mezzo e-mail agli indirizzi comunicati dagli iscritti ed inseriti nel registro di iscrizione.

Di ogni Assemblea Generale viene redatto apposito verbale, che deve essere comunicato a tutti gli iscritti al Comitato entro breve termine dalla data della riunione cui si riferisce.

Articolo 5

All’Assemblea Generale spettano le scelte di indirizzo del Comitato, mediante approvazione di un apposito documento (denominato Documento di Indirizzo) che viene approvato annualmente.

Il Documento di Indirizzo indica analiticamente, gli obiettivi che il Comitato intende raggiungere.

Il Documento di Indirizzo può essere soggetto a revisione nel corso dell’anno mediante nuova approvazione da parte dell’Assemblea Generale.

Articolo 6

Gli iscritti al Comitato possono recedere dallo stesso in qualsiasi momento, richiedendo la propria cancellazione dal registro di iscrizione del Comitato.

L’iscrizione al Comitato decade automaticamente in mancanza di almeno un figlio iscritto al Plesso “Nazario Sauro”.

Articolo 7

Il Comitato è diretto dal Gruppo di Coordinamento, formato da 6 a 16 membri, scelti tra gli iscritti, in grado di rappresentare in modo equo e, possibilmente, nella medesima proporzione le diverse classi del Plesso Nazario Sauro.

l componenti del Gruppo di Coordinamento sono eletti a maggioranza dei presenti alla riunione avente all’ordine del giorno il rinnovo dell’organo direttivo.

Il Gruppo di Coordinamento resta in carica un anno e decade automaticamente alla fine dell’anno scolastico, fino al completamento di tutte le attività didattiche.

Entro il 3lluglio di ogni anno il Gruppo di Coordinamento deve indire la riunione dell’Assemblea Generale.

Il primo Gruppo di Coordinamento viene eletto nel corso della riunione costitutiva. In allegato l , sono indicati i nomi dei componenti eletti nel corso della presente riunione, che restano in carica non oltre il 3l luglio 2017.

Articolo 8

Il Gruppo di Coordinamento, attraverso i suoi componenti, ha la rappresentanza del Comitato. Tale rappresentanza non spetta mai ai singoli iscritti al Comitato, se non appositamente delegati dal Gruppo di Coordinamento medesimo.

Al Gruppo di Coordinamento spetta la gestione delle attività operative del Comitato e l’attuazione degli obiettivi indicati nel documento di indirizzo approvato dall’Assemblea Generale, nella riunione generale annuale.

Il Gruppo di Coordinamento opera a propria discrezione nell’attuazione degli obiettivi del Comitato, nei modi ritenuti più opportuni.

Il Gruppo di Coordinamento esercita le relazioni con i terzi a nome del Comitato, in particolare con le autorità scolastiche, amministrative e polit iche, con gli organi di informazione e con tutte le realtà della società civile.

Il Gruppo di Coordinamento ha la responsabilità di informare gli iscritti del Comitato su i fatti rilevanti di interesse per il Comitato medesimo.

Articolo 9

Il Gruppo di Coordinamento può eleggere al suo interno un Presidente.

Si riunisce periodicamente, a propria discrezione, nei tempi e nei modi ritenuti opportuni, per l’attuazione degli obiettivi e le finalità del Comitato.

Le scelte operative sono prese a maggioranza dei componenti dell’intero Gruppo, in caso di parità nelle votazioni, il voto del Presidente vale doppio.

Il Gruppo di Coordinamento ha facoltà di convocare l’Assemblea Generale del Comitato ogni qualvolta ne ravveda la necessità e comunque ne ha l’obbligo almeno una volta l’anno, alla fine dell’anno scolastico.

Il Gruppo di Coordinamento può delegare soggetti terzi, a propria discrezione, allo svolgimento di determinate attività di propria competenza.

Articolo 10

Il Gruppo di Coordinamento ha facoltà di integrare a propria discrezione, con scelta a maggioranza, la propria composizione con nuovi componenti scelti all’interno dei membri del Comitato.

In caso di dimissioni di un componente del Gruppo di Coordinamento, i componenti rimasti in carica valutano l’opportunità di sostituire il componente dimesso ed eventualmente decidono di conseguenza.

l componenti del Gruppo di Coordinamento svolgono la propria attività a titolo gratuito e si assumono la responsabilità verso i terzi e verso la legge di qualunque atto compiuto in nome e per conto del Comitato in base a quanto dispone l’ Art.2.

Articolo 11

Il Comitato si scioglie su delibera esplicita dell’Assemblea Generale o, decorso il termine di 24 mesi dall’ultima riunione dell’Assemblea Generale, per inattività.

Articolo 12

l presenti Atto Costitutivo e Statuto del Comitato Genitori Plesso ” Nazario Sauro” sono stati approvati dai membri fondatori nel corso della prima riunione costitutiva del 16 novembre 2016 e potranno essere modificati solo mediante delibera approvata dalla maggioranza dei membri del Comitato, in apposita Assemblea Generale.

Articolo 13

L’iscrizione al Comitato, presuppone la conoscenza e l’accettazione integrale del presente Statuto da parte di tutti gli iscritti.

Roma, 16 novembre 2016, i membri fondatori (Vedi allegato l )